sabato 25 maggio 2013

Un vulcano tira l’altro: il giovane Bromo

[Indonesia]  Arrivare al Bromo dal Kawah Ijen non è stato facile, malgrado ci fossero solo 150 km da percorrere. Abbiamo impiegato due giorni. Verso le 11 di mattina lasciamo i lavoratori dello zolfo mentre scendono velocemente dal vulcano sotto una pioggia impietosa. Per noi, l’unico modo per arrivare al vicino paese di Sempol è pagare due moto che ci portino. Ci facciamo così 17 km in moto taxi sotto una pioggia che aumenta sempre di più, noi dietro con tutti i nostri zaini sulle spalle e il conducente davanti. Malgrado gli impermeabili usa e getta arriviamo fradici.

L’autobus che doveva passare subito arriva dopo due ore, e noi in piedi ad aspettare sotto una misera pensilina senza la possibilità di appoggiare i bagagli. L’autobus impiegherà altre due ore a percorrere i 50 km fino a Bondowoso. E’ praticamente un pollaio su quattro ruote, un vecchio pulmino in cui sono state messe delle panche in legno al posto dei sedili ed in mezzo è stato lasciato lo spazio per i sacchi di riso, galline in gabbia e ceste di verdura, più i nostri zaini. Arriviamo in città alle 17, decidiamo di fermarci a dormire per proseguire domani con la luce. Nell’isola di Giava il sole tramonta un’ora prima rispetto a Bali, abbiamo dovuto tirare indietro l’orologio quando siamo sbarcati sull’isola. Così alle 17 è già buio, mentre l’alba comincia prime delle 5. Con dei risciò andiamo in uno dei due alberghi consigliati dalla Lonely. Anche questo ha il bagno tipico indonesiano, un rubinetto che serve a riempire una vasca in cemento, un mestolo per versarsi l’acqua addosso e un gabinetto alla turca, niente sciacquone e niente lavandino. Per lo specchio si esce in cortile.

Il giorno dopo ci alziamo con calma, visto che dobbiamo recuperare un po’ di ore di sonno. Tentiamo una colazione a base di riso, verdure cotte e brodaglia di carne e andiamo a prendere il bus per Probolinggo, sempre con il nostro risciò dove, a differenza di quelli indiani, l’uomo pedala dietro e non davanti. Giava, si sa, è l’isola più densamente popolata al mondo, il traffico è caotico e di conseguenza non si va avanti. Impieghiamo più di 5 ore a percorrere 100 km, perdendo l’ultimo autobus serale per la base del Bromo. Per fortuna arrivano altri due turisti francesi e con loro dividiamo la spesa di un intero minibus, accollandoci il costo di 16 passeggeri. Verso le 20 siamo alla Yoschi’s guest house, ai piedi del vulcano.

Il vulcano Bromo

L’Indonesia è il più grande arcipelago del mondo composto da circa 13.677 isole di cui 3.000 abitate e solo una decina di grande estensione. L’arcipelago si estende ad arco tra l’Oceano Indiano e l’Oceano Pacifico per 4.700 km da Singapore all’Australia. L’Indonesia è la nazione che possiede nel proprio territorio il maggior numero di vulcani attivi al mondo e 75.000 anni fa  è stata sede della più grande eruzione di tutti i tempi fino ad ora individuata, quella del lago Toba a nord dell’Isola di Sumatra. Più recentemente, esattamente nel 1815, il vulcano Tambora ha immesso nell’atmosfera un così alto numero di ceneri da cambiare per anni il clima di tutto il pianeta.

Dei 400 vulcani presenti in Indonesia, 100 sono attivi e tra questi solo una ventina hanno presentato una rilevante eruzione negli ultimi trent’anni. Il giovane vulcano Bromo, nell’isola di Giava,  è uno di questi ed ebbe l’ultima forte eruzione nel 2000. Fa parte di un gruppo di cinque stratovulcani sorti all’interno dell’enorme caldera larga 16 km di un altro vulcano, il Tengger. La spettacolare posizione e la facilità con cui si può raggiungere da ogni parte dell’isola, ne fa uno dei vulcani più visitati.

Alla Yoschi’s Guest House prendiamo la camera meno costosa, tanto dobbiamo dormirci solo poche ore, con il solito bagno condiviso composto da un rubinetto dentro una piccola vasca in cemento e la toilette alla turca, senza sciacquone. Alla reception organizziamo l’escursione con la jeep di domani mattina, circa 10 € a testa. Si parte alle 3.30 e si torna alle 8.30.

La salita notturna al vulcano è un vero incubo, centinaia di jeep sono incolonnate lungo la strada e scaricano quantità industriali di smog, una vera “delizia” per l’ambiente e per i pochi coraggiosi che hanno deciso di fare il percorso a piedi. Anche noi abbiamo dato il nostro pessimo contributo. Ci sono tanti turisti perché in questi giorni c’è una grande festa buddhista (nascita e illuminazione del Buddha) e buona parte del sud est asiatico ha fatto un lungo ponte. Molti sono arrivati anche da Singapore e dalla Malesia.

L’alba con la vista dei cinque vulcani è molto suggestiva, anche se dobbiamo farci largo tra le persone. Poco dopo riscendiamo con la jeep spostandoci verso il fumante vulcano Bromo (da Brhama, il dio distruttore), per risalirlo a piedi fino alla bordo del cratere. Camminiamo per oltre mezz’ora sulla sabbia, come se fossimo al mare; qualcuno percorre il tragitto a cavallo. Nell’ultima parte c’è una lunga e stretta scalinata, con centinaia di persone in fila. Il foro del cratere è impressionante, ogni tanto il fumo del vulcano si sposta e si vede bene la bocca rotonda. Sulla falda interna ci sono i mazzi di fiori offerti agli dei che si sono fermati prima di arrivare alla caldera. Ma un sasso o una persona non si fermerebbero, perdere l’equilibrio vorrebbe dire rotolarci dentro. Diamo un’ultima occhiata ai crateri degli altri vulcani pieni di canaloni scavati dalla lava e dalla pioggia e torniamo per una buona colazione di pancake alla cioccolata.

Gli stratovulcani che si trovano dentro l'enorme caldera di un vulcano più grande
Vediamo l'alba sul Bromo che sbuffa
Il foro perfettamente rotondo del Bromo...
...a tratti sbuffa come una locomotiva

1 commento:

  1. MONTE BROMO | BROMO | IJEN - MOUNTAIN IN INDONESIA | BROMO IJEN TRANSPORT | KAWA IJEN | KAWAH IJEN | MONT IJEN | MOUNT BROMO - PEAK IN INDONESIA | VOLCAN IJEN | VOLCAN KAWAH IJEN
    bromo tour from Surabaya, bromo tour malang, bromo tour price, bromo tours Indonesia, bromo tour from Yogyakarta, bromo tour and travel, bromo tour tripadvisor, bromo tour package Surabaya, bromo tour from bali, ijen tour from banyuwangi, ijen tour from probolinggo, ijen tour and transport, ijen tour and travel malang, ijen tour and travel banyuwangi, ijen tour from bali, ijen tour from malang, ijen tour Surabaya, ijen tour blue fire, bromo ijen tours, bromo ijen por libre, bromo ijen crater tour review, bromo ijen tour from Yogyakarta, bromo ijen los viajeros, bromo ijen trans, bromo ijen tours tripadvisor, bromo ijen transport, bromo ijen 3 days, bromo ijen price
    Bromo – Ijen Tour
    Day 1 (Surabaya – Bromo)
    Our fully-air conditioned private minibus/car picks you up directly from Surabaya airport. It takes 3 to 4 hours driving to Bromo Tengger Semeru National Park. You will stay one night in nearest hotel from Bromo.
    Hotels available are Bromo Permai hotel, Café Lava, SM Bromo, Cemara Indah Hotel, Java Banana Bromo, Lava View Lodge.
    Day 2 (Mount Penanjakan – Ijen)
    Day 2 starts at early morning before dawn to catch the sunrise moment. Our guide will lead you to trek Mt. Penanjakan where you can stand at the highest viewpoint and witness the spectacular sunrise. Standing at this peak of mount allows you to see the beautiful scenery of Mt. Bromo and Mt. Semeru all in one straight view. Mountainside trekking takes 20 minutes on foot to reach Bromo Volcano, and make sure that you have good shoes and fitness. Our 4×4 jeep drives you back to your hotel for breakfast, shower and packing. Arfter packing, we will depart to continue to the next trip to Ijen. It usually takes 4-5 hours driving to reach Ijen. Upon arriving at a village near to Ijen Crater, you will be staying one night at hotel.
    Hotel available are Catimor Guest House, Arabica Guest House, Ketapang Indah Hotel and Santika Hotel.
    Day 3 (Ijen excursion – Surabaya airport)
    The tour starts at 4 A.M. It takes 1 hour driving to reach Paltuding and heads to Mount Ijen slope. About 1.5 hours slope walking leads you to reach the peak of Ijen Crater. Ijen Crater shows a special type of volcanic feature, about 1 kilometer in diameter and 175 meters deep. So does the former slope walking, going down through the slope of Mount Ijen is required to get back. The car then transfers you Ketapang Harbor Banyuwangi.
    Mrs Evi
    http://javatravelline.com/
    info@javatravelline.com
    +62 81 233 917 870 (In English)
    bromo ijen, bromo, kawah ijen, ijen, bromo Indonesia, mount bromo, ijen crater, bromo tour, ijen Indonesia, mt bromo, bromo mountain, yogyakarta tour, mount bromo tour from Surabaya, bromo to bali, bromo ijen tour price, mount bromo package tour, trip malang bromo, yogyakarta to mount bromo, bromo ijen package tour, bromo bali, hotel ijen malang, surabaya to mount bromo tour, bromo surabaya tour, bali to mount bromo, bromo indonesia tour, surabaya tour bromo, mount bromo tour price, bromo ijen tour from Surabaya, bromo ijen tour package, ijen hotel malang, surabaya bromo ijen bali, yogyakarta bromo ijen bali, trekking mount bromo, 1 day bromo tour, surabaya to bromo tour, hiking mount bromo, mount bromo trip, mount bromo to bali, pos paltuding kawah ijen, bromo tour from malang, surabaya mount bromo tour, bromo malang tour, surabaya to mount bromo, bromo 2013,

    RispondiElimina