sabato 9 marzo 2013

I costi della Thailandia

In Thailandia abbiamo trascorso 30 giorni spendendo 720€ a testa, con una media di circa 24 € a testa al giorno.

Il costo quotidiano è un po’ alto (di qualche euro) perché ci siamo concentrati sulle costose isole meridionali ed abbiamo fatto alcune spese a Bangkok prima di affrontare il corso di dieci giorni di Vipassana a Kho Phangan.

Stando fermi al mare, o a Bangkok, si spendono sui 15 € a testa al giorno (quello che serve per mangiare e dormire), e se si è disposti a scendere sulla qualità delle camere i prezzi scendono ulteriormente. Le nostre sistemazioni sono state su un livello medio, sempre con bagno e wi-fi inclusi; il costo è stato di 600 bath (12 €) a Bangkok e mediamente 800 (20 €) nelle isole. Alcune avevano l’aria condizionata e altre no (in questo periodo nelle isole si può benissimo farne a meno).

La valuta locale è il bath. Cambio: 1$ = 30 bath, 1€ = 38 bath (a febbraio 2013)

Si preleva ovunque con il bancomat (ATM circuito Cirrus), anche nei paesini più piccoli, e generalmente viene addebitata una commissione di 150 bath ad ogni prelievo.

Nelle isole abbiamo noleggiato sempre dei motorini con prezzi tra i 150 e i 200 bath giornalieri. Conviene utilizzarli, sia per avere un po’ di autonomia che per risparmiare sui costosissimi spostamenti. L’assicurazione non c’è quasi mai, quindi bisogna stare molto attenti, soprattutto nell’isola di Puket, dove il traffico è caotico. Ci si abitua subito alla guida a sinistra. Molti turisti non utilizzano il casco, la polizia lo sa e ogni tanto fa dei controlli per raggranellare un po’ di soldi.

Telefono: usare il cellulare con la sim italiana è ovviamente costoso, si risparmia bene usando i telefoni disponibili negli internet point o nelle agenzie, ma si paga comunque intorno ai 15 o 20 bath al minuto verso l’Italia. Un’ottima soluzione è quella di entrare in uno dei tanti piccoli supermercati 7eleven e comprare una interSIM della True Move per 49 bath, aggiungendo altri 50 bath di traffico (in totale sono 2,5 euro). Con questa sim si può chiamare tutti i telefoni fissi italiani per solo 1 bath al minuto e quelli mobili per 10 bath al minuto.

Negli spostamenti tra i posti turistici conviene usare le numerose agenzie o chiedere alle guest house. Sono organizzatissimi e alla fine forse si risparmia rispetto al fai da te. L’aspetto divertente è che ti mettono un bollino che indica la tua destinazione e diventi un pacco postale… e ogni tanto è un vero piacere sedersi in un autobus e sapere che non dovrai più preoccuparti di ritardi o coincidenze.

Se si esce dalle zone fortemente turistiche, i prezzi degli alloggi e del cibo crollano fino alla metà o addirittura un terzo.

Le nostre guest house:
Bangkok: KAWIN Palace Guest House, in Kao Sarn Road, 86 - mail: kawinpalace@yahoo.com, tel: (+66) 2281 – 7512. Buona e con personale gentile. 400 bath la doppia senza bagno, 600 bath quella con bagno. Tutte con aria condizionata e wi-fi solo nella hall. Non è indicata sulla Lonely.
Koh Phangan: Sabaii Bay Resort 100/56 m.1 Ban-Tai – Tel (077) 377166. Ottimo resort con bungalow sul mare di vari prezzi: 700 bath senza aria condizionata (solo fan), con wi-fi e piscina. Non c’è nella Lonely.
Kho Tao: D.D. Hut, con bungalow  sul mare a 600 bath. Bagno e wi-fi compresi. I bungalow non sono niente di speciale, ma il tramonto sul mare sì. No sulla Lonely. È un km a sud del molo,si può andare a piedi.
Koh Yao Yai:  Thiwson Beach Resort. Ottima posizione sul mare a 4 km a sud del molo. Indicato nella Lonely. Bungalow a 700 bath con bagno e wi-fi.
Puket old town: Reotel Montri, insignificante ma pulito e comodo, 550 bath con wi-fi e bagno. No nella Lonely. Lungo le vie della città vecchia ci sono ottime guest house su vecchie case, sicuramente da preferire a questo.
Kho Phi Phi: Kuk Kik rooms, vicinissimo allo Tsunami Memorial Park. 700 bath a testa, niente di speciale ma comodo. No nella Lonely. Si arriva a piedi dal molo.
Kho Lanta: Sea Pearl Cottage guest house. Bungalow abbastanza vicino al mare con wi-fi, 700 bath. Si trova a 3 km a sud del molo. Bello. No nella guest house.
Kho Kradan: Kradan Guest House, sulla spiaggia dove si arriva con la barca. Il costo è di ben 1000 bah, ma c’è un’ottima colazione a buffet inclusa nel prezzo. Sono inclusi: wi-fi, canoa, maschera e giubbotto di salvataggio. Un ottimo posto su un mare da favola.



Dettaglio delle isole

Nessun commento:

Posta un commento